Banca Dati Suoli LOSAN :: Scheda UnitÓ Cartografica

 
Scheda UnitÓ Cartografica << >>
UnitÓ Cartografica 511 - CPV1/BVD1
Tipo UC Complesso (CO)
Pedopaesaggio VN1
Distretto geografico70.1.6.4
UnitÓ Tipologiche di Suolo CPV1 | BVD1
 
Descrizione UC
L'unitÓ Ŕ localizzata tra Brandico e Borgo San Giacomo con un'estensione di 4142 ettari su 16 delineazioni.
E' caratterizzata da paleoalvei sovradimensionati rispetto ai corsi d'acqua che vi scorrono, raccordati alla pianura, con superfici stabili a morfologia pianeggiante, senza fenomeni erosivi, con quota media di 41m. s.l.m. e pendenza media pari a 0,4%. Tale unitÓ inoltre presenta pietrositÓ superficiale variabile da scarsa a moderata, rischio d'inondazione da assente a lieve. Il parent material Ŕ costituito da depositi fluvioglaciali medio-grossolani mentre il substrato Ŕ formato principalmente da sabbie e ghiaie non gradata. L'uso del suolo principale Ŕ costituito da cereali tipo mais, foraggicoltura.

I suoli CPV1 sono moderatamente o poco profondi limitati dalla falda, a tessitura moderatamente grossolana, scheletro scarso, permeabilitÓ moderata, drenaggio mediocre, molto scarsamente calcarei, subalcalini, AWC moderata, tasso di saturazione in basi alto.
Classificazione USDA (KST 2006): coarse loamy, mixed, active, mesic, Aquic Hapludalfs

ProprietÓ applicative: i suoli CPV1, adatti all'agricoltura, presentano moderate limitazioni legate alla presenza di acqua nel profilo e a caratteristiche negative del suolo che richiedono una opportuna scelta delle colture e/o moderate pratiche conservative; sono moderatamente adatti allo spandimento di liquami zootecnici e sono non adatti allo spandimento di fanghi di depurazione, con limitazioni legate alla profonditÓ della falda, alla granulometria e a pH e CSC; hanno capacitÓ protettiva bassa per le acque profonde e moderata per quelle superficiali, con limitazioni legate all'idrologia, alla permeabilitÓ e alla profonditÓ della falda; possiedono un basso valore naturalistico.

I suoli BVD1 sono suoli poco profondi limitati dalla falda, con tessitura moderatamente grossolana, scheletro scarso, permeabilitÓ moderata, drenaggio lento, non calcarei, subalcalini, AWC bassa, tasso di saturazione in basi alto.
Classificazione USDA (KST 2006): coarse loamy, mixed, superactive, nonacid, mesic, Typic Endoaquepts

ProprietÓ applicative: i suoli BVD1, adatti all'agricoltura, presentano tuttavia severe limitazioni legate alla presenza di acqua nel profilo, tali da ridurre la scelta delle colture e da richiedere speciali pratiche conservative; sono poco adatti allo spandimento di liquami zootecnici e allo spandimento di fanghi di depurazione, con limitazioni legate alla profonditÓ della falda e a pH e CSC; hanno capacitÓ protettiva bassa per le acque profonde e moderata per quelle superficiali, con limitazioni legate all'idrologia, alla permeabilitÓ e alla profonditÓ della falda; possiedono un moderato valore naturalistico.