Banca Dati Suoli LOSAN :: Scheda UnitÓ Cartografica

 
Scheda UnitÓ Cartografica << >>
UnitÓ Cartografica 455 - ISI2
Tipo UC Consociazione (CN)
Pedopaesaggio LS3
Distretto geografico70.1.6.2
UnitÓ Tipologiche di Suolo ISI2
 
Descrizione UC
L'unitÓ Ŕ formata da 8 delineazioni localizzate nella parte centrale del sottoambito, per un totale di 2237 ettari.
E' costituita da superfici pianeggianti, in alcuni casi debolmente ribassate, spesso allungate, del LFdP, poste a circa 80 m slm. PietrositÓ superficiale scarsa o nulla. Substrati costituiti da depositi fluviali e fluvioglaciali medi e moderatamente fini, generalmente calcarei (limi e limi sabbiosi). Falda a circa 100 cm. Principale uso del suolo: seminativi avvicendati.

I suoli ISI2 sono moderatamente profondi limitati da orizzonti fortemente idromorfi, a tessitura media; presentano drenaggio mediocre e permeabilitÓ da moderatamente bassa a moderata; AWC molto alta; da calcarei a molto calcarei in profonditÓ, reazione da subacida a neutra in superficie e da subalcalina ad alcalina all'aumentare della profonditÓ, tasso di saturazione in basi medio in superficie e alto in profonditÓ.
Classificazione USDA (KST 2006): fine silty, mixed, superactive, mesic, Aquic Haplustalfs

ProprietÓ applicative: i suoli ISI2, adatti all'agricoltura, presentano moderate limitazioni legate alla presenza di acqua nel profilo che richiedono una opportuna scelta delle colture e/o moderate pratiche conservative; sono moderatamente adatti allo spandimento di liquami zootecnici e allo spandimento di fanghi di depurazione, con limitazioni legate alla profonditÓ della falda e a pH e CSC; hanno capacitÓ protettiva moderata per le acque profonde e superficiali, con limitazioni legate all'idrologia, al runoff, alla permeabilitÓ e alla profonditÓ della falda; possiedono un basso valore naturalistico.