Banca Dati Suoli LOSAN :: Scheda UnitÓ Cartografica

 
Scheda UnitÓ Cartografica << >>
UnitÓ Cartografica 339 - MAP3
Tipo UC Consociazione (CN)
Pedopaesaggio LC3
Distretto geografico70.1.4.3
UnitÓ Tipologiche di Suolo MAP3
 
Descrizione UC
L'unitÓ Ŕ formata da 2 delineazioni, diffuse principalmente nella porzione occidentale del sottoambito, che si estendono su una superficie complessiva di 297 ettari. E' costituita da superfici ribassate, delimitate da scarpate di erosione, dovute all'azione di antichi corsi d'acqua e di scaricatori glaciali, poste a circa 100 m slm. PietrositÓ superficiale moderata. Substrati costituiti da depositi fluvioglaciali e fluviali grossolani, da non calcarei a calcarei (ghiaie limose con sabbia). Uso del suolo: seminativo.

I suoli MAP3 sono profondi su orizzonti a scheletro molto abbondante, a tessitura moderatamente grossolana o media scheletro abbondante; drenaggio da buono a moderatamente rapido, permeabilitÓ moderatamente elevata; AWC bassa; sono suoli non calcarei, a reazione neutra, con tasso di saturazione in basi da basso in superficie a medio in profonditÓ.
Classificazione USDA (KST 2006): loamy skeletal, mixed, superactive, mesic, Typic Hapludalfs

ProprietÓ applicative: i suoli MAP3, adatti all'agricoltura, presentano tuttavia severe limitazioni legate a caratteristiche negative del suolo, tali da ridurre la scelta delle colture e da richiedere speciali pratiche conservative; sono moderatamente adatti allo spandimento di liquami zootecnici e sono poco adatti allo spandimento di fanghi di depurazione, con limitazioni legate alla permeabilitÓ, alla granulometria e a pH e CSC; hanno capacitÓ protettiva bassa per le acque profonde e elevata per quelle superficiali, con limitazioni legate e alla permeabilitÓ; possiedono un basso valore naturalistico.