Banca Dati Suoli LOSAN :: Scheda UnitÓ Cartografica

 
Scheda UnitÓ Cartografica << >>
UnitÓ Cartografica 3 - CIV1/BRT1
Tipo UC Complesso (CO)
Pedopaesaggio PB1
Distretto geografico34.3.1.1
UnitÓ Tipologiche di Suolo CIV1 | BRT1
 
Descrizione UC
L'unitÓ Ŕ formata da 2 delineazioni; la superficie complessiva Ŕ di 1083 ettari.
Si Ŕ formata all'interno del pedopaesaggio appartenente al sistema dei rilievi montuosi della Alpi e delle Prealpi, con quota media pari a circa 400m, dove si rileva sui versanti dei rilievi montuosi con pendenze elevate, in media del 50%, con substrato roccioso costituito da dolomie e calcari a liste di selce, conglomerati arenacei e subordinamente marnosi. Si pu˛ notare la presenza sui versanti a maggior pendenza di manifestazioni erosive superficiale (sheet erosion). L'utilizzazione prevalente del suolo Ŕ il bosco ceduo di latifoglie mesofile (Castagno e Robinia), talvolta degradato, meno diffuso il pascolo (su zone a minor pendenza).

I suoli CIV1 sono profondi su substrato roccioso, con scheletro comune, tessitura media, reazione molto acida, saturazione molto bassa, CSC elevata, AWC molto alta, drenaggio buono e permeabilitÓ moderata.
Classificazione USDA (KST 2006): fine loamy, mixed, superactive, mesic, Humic Dystrudepts

ProprietÓ applicative: i suoli CIV1, non adatti all'agricoltura, presentano limitazioni severissime legate al rischio di erosione, tali da renderne difficile anche l'uso silvo pastorale; sono non adatti allo spandimento di liquami zootecnici e allo spandimento di fanghi di depurazione, con limitazioni legate alla pendenza e a pH e CSC; hanno capacitÓ protettiva moderata per le acque profonde e bassa per quelle superficiali, con limitazioni legate al runoff, alla permeabilitÓ e all'inondabilitÓ; possiedono un moderato valore naturalistico.

I suoli BRT1 sono localizzati in corrispondenza delle aree in cui il substrato roccioso Ŕ meno profondo rispetto a
Classificazione USDA (KST 2006): loamy, mixed, superactive, mesic, Humic-lithic Dystrudepts

ProprietÓ applicative: i suoli BRT1, non adatti all'agricoltura, presentano limitazioni severissime legate al rischio di erosione, tali da renderne difficile anche l'uso silvo pastorale; sono non adatti allo spandimento di liquami zootecnici e allo spandimento di fanghi di depurazione, con limitazioni legate alla pendenza, al drenaggio e a pH e CSC; hanno capacitÓ protettiva bassa per le acque profonde e superficiali, con limitazioni legate al runoff e all'inondabilitÓ; possiedono un moderato valore naturalistico.