Banca Dati Suoli LOSAN :: Scheda UnitÓ Cartografica

 
Scheda UnitÓ Cartografica << >>
UnitÓ Cartografica 242 - LGT1
Tipo UC Consociazione (CN)
Pedopaesaggio TA1
Distretto geografico70.1.3.1
UnitÓ Tipologiche di Suolo LGT1
 
Descrizione UC
L'unitÓ Ŕ formata da 3 delineazioni; la superficie complessiva Ŕ di 5797 ettari.
Si ritrova nel pedopaesaggio dei rilievi isolati appartenenti a lembi di terrazzi antichi ed in genere isolati nella pianura, dove rappresenta le superfici di terrazzo pi¨ antiche, mindeliane. Comprende anche le aree laterali della superficie modale del terrazzo di Cesano (terrazzo delle Groane), caratterizzate da forte erosione e rimaneggiamento antropico con quota media di 208 m. slm e pendenza media pari a 0,5%. Sono caratterizzate dalla presenza di potenti coperture di materiali fini (limi eolici) su ghiaie e ciottoli molto alterati, di origine fluvioglaciale. L'utilizzazione prevalente Ŕ il prato permanente, con boschi cedui ed il seminativo avvicendato.

I suoli LGT1 sono profondi o moderatamente profondi, limitati da orizzonti compatti (fragipan), con scheletro assente, tessitura moderatamente fine, reazione acida, saturazione molto bassa, talvolta bassa in profonditÓ, drenaggio mediocre, talvolta lento e permeabilitÓ bassa; AWC molto alta.
Classificazione USDA (KST 2006): fine silty, mixed, superactive, mesic, Fragic Glossudalfs

ProprietÓ applicative: i suoli LGT1, adatti all'agricoltura, presentano tuttavia severe limitazioni legate a caratteristiche negative del suolo, tali da ridurre la scelta delle colture e da richiedere speciali pratiche conservative; sono poco adatti allo spandimento di liquami zootecnici e sono non adatti allo spandimento di fanghi di depurazione, con limitazioni legate all'idrologia e a pH e CSC; hanno capacitÓ protettiva moderata per le acque profonde e bassa per quelle superficiali, con limitazioni legate all'idrologia e all'inondabilitÓ; possiedono un alto valore naturalistico.