Banca Dati Suoli LOSAN :: Scheda Serie

 
Scheda Serie
Sigla MLG
Nome MELEGNANA
Caratteri generali
Descrizione I suoli presentano un orizzonte superficiale profondo circa 30 cm, di colore bruno, con tessitura sabbioso franca o franco sabbiosa, scheletro assente, non calcareo, da acido a subacido; orizzonti profondi di spessore variabile da 15 a 40 cm, di colore bruno giallastro, con tessitura franco sabbiosa, scheletro assente, non calcarei, subacidi; substrato a partire da 80 cm, di colore bruno giallastro chiaro, sabbioso, non calcareo, subacido.
Nota: L' orizzonte argillico può avere struttura lamellare al contatto con il substrato sabbioso.
Morfologia Glacis alluvionale
Drenaggio Buono
Permeabilità Moderata
Parent material Depositi alluvionali moderatamente grossolani
Caratteristiche ambientali
Distribuzione Distribuiti in tutta la Bassa Lomellina, ad eccezione della sua porzione più settentrionale. Estensione di circa 8600 ha.
Sito tipo Da Olevano Lomellina si prende verso est una strada secondaria che raggiunge il tabernacolo di San Barnaba; da qui si prosegue verso est lasciandosi il tabernacolo sulla destra per circa 900 metri fino a un bivio e si svolta a sinistra; si prosegue per altri 170 metri circa; il sito è ubicato nei terreni a destra a circa 130-140 metri dalla strada.
Uso del Suolo Seminativi avvicendati (cereali tipo mais)
Serie competitive Suoli GVL: hanno il substrato sabbioso a maggiore profondità e una saturazione in basi molto bassa in alcuni orizzonti.
Suoli associati Suoli CRT: nei pressi delle incisioni dei principali corsi d'acqua (Udp LF6). Suoli FRV: nelle aree meno conservate, interessate da interventi antropici di spianamento delle superfici.
Classificazioni
USDA corse loamy over sandy or sandy skeletal, mixed, superactive, mesic, Ultic Haplustalfs
Genesi ed evoluzione dei suoli
Processi genetici Illuviazione d'argilla, lisciviazione.
Orizzonti genetici Ap-Bt-C
Orizzonti diagnostici epipedon ochrico, orizzonte argillico
Caratteristiche degli orizzonti
Gli orizzonti Ap hanno spessore da 30 a 52 cm. Colore matrice umido: 10YR con value da 4 a 5 e chroma 3, 2,5Y 5/3 e 4/3. Screziature 7.5YR con value 4 e chroma da 4 a 6, 5Y 5/2, 2,5Y 6/6, 10YR con value da 4 a 6 e chroma da 1 a 6 e 7,5YR 4/6, da scarse ad abbondanti, da molto piccole a piccole. Presenti da comuni a molte sesquans, mangans, ferrans e argillans. Presenti da poche a comuni concrezioni soffici ferromanganesifere. Classi tessiturali sabbioso franchi e franco sabbiosi. Scheletro scarso. Non calcarei.
Gli orizzonti Bt hanno limite superiore da 30 a 50 cm e spessore da 50 a 60 cm. Colore matrice umido: 10YR con value da 4 a 6 e chroma da 3 a 6, 7.5YR con value 4 e chroma da 4 a 6. Screziature 2,5Y con value 6 e chroma da 3 a 4, 10YR 5/4, 7.5YR 5/6 e 5/4, da comuni a molto abbondanti, da piccole a grandi. Presenti da poche a molte concrezioni soffici ferromanganesifere. Classi tessiturali FS e SF. Scheletro da scarso a comune, molto piccolo Non calcarei.
Gli orizzonti C hanno limite superiore da 80 a 110 cm e spessore da 80 a 120 cm. Colore matrice umido: 10YR con value da 5 a 6 e chroma da 2 a 6, 2,5Y con value da 5 a 6 e chroma 4 e 2.5Y 6/6. Screziature 10YR con value da 5 a 7 e chroma da 2 a 6, 2,5Y con value 7 e chroma da 2 a 4 e 7,5YR 4/6, da comuni a molto abbondanti, da molto piccole a medie. Presenti da poche a molte concrezioni soffici ferromanganesifere. Classi tessiturali S e SF. Scheletro da comune ad abbondante, molto piccolo Non calcarei.
Fasi di serie
MLG1 MELEGNANA Sabbioso franca

Profilo rappresentativo della serie
Codice profilo P87/22