Banca Dati Suoli LOSAN :: Scheda Fase di Serie

 
Scheda Fase di Serie
Sigla TRT1
Nome TARTARINE franca
Serie TRT
UnitÓ cartografiche 152 (TRT1/GUD1).
Descrizione generale della serie I suoli presentano un orizzonte superficiale profondo circa 40 cm di colore bruno (10YR 4/3), franco, debolmente alcalino; orizzonti profondi spessi 40 cm di colore bruno (10YR 5/3), franco, debolmente alcalino; substrato a partire da 80 cm di profonditÓ, di colore bruno giallastro chiaro (2,5Y 6/3), sabbioso, moderatamente alcalino. Il suolo Ŕ molto calcareo fino a 180 cm di profonditÓ
Caratteri specifici
Morfologia Pianeggiante
Drenaggio Buono
PermeabilitÓ Moderata
Parent material Depositi alluvionali da grossolani a moderatamente grossolani
Distribuzione Lungo il percorso dell'Oglio da Fontanella Grazioli a Gazzuolo. Estensione circa 700ha.
Sito tipo Lungo la strada che da Gazzuolo conduce a Bocca Chiavica in localitÓ San Lorenzo. Il sito Ŕ posto sul lato sinistro della strada in corrispondenza dell'ansa dell'Oglio all'altezza di Maldinaro
Caratteristiche degli orizzonti
Ap: spessore 40-50 cm; tessitura franco limosa, franca; scheletro assente o scarso; colore matrice hue 10YR, value 4-5, chroma 2-3; screziature assenti; concrezioni assenti; reazione all'HCl moderata o forte.
Bw: profonditÓ 40-50 cm, spessore 30-50 cm; tessitura franco limosa, franco sabbiosa, franca; scheletro assente; colore matrice hue 10YR, value 5-6, chroma 4-3; colore screziature hue 10YR, value 4, chroma 4-6, da scarse a comuni; concrezioni di Fe-Mn, da assenti a comuni; reazione all'HCl moderata forte.
C: profonditÓ 80-100 cm, spessore 30-70 cm; tessitura franco sabbiosa, sabbiosa; scheletro assente; colore matrice hue 10YR, 2,5Y, value 4-6, chroma 3-2; screziature hue 10YR, value 5, chroma 6, da scarse a comuni; concrezioni di Fe-Mn, assenti o comuni; reazione all'HCl moderata o forte.
ProprietÓ applicative
I suoli TRT1 presentano pochissimi fattori limitanti il loro uso e sono quindi utilizzabili per tutte le colture (I); sono adatti allo spandimento dei reflui zootecnici (S2), con lievi limitazioni dovute alla granulometria; sono adatti allo spandimento dei fanghi di depurazione (S3), con moderate limitazioni connesse alla CSC; hanno capacitÓ protettiva elevata (E) nei confronti delle acque superficiali, e moderata (M) nei confronti di quelle sotterranee per limitazioni dovute alla permeabilitÓ e alla granulometria; il loro valore naturalistico Ŕ basso (B).

Profilo di riferimento della Fase di Serie
Codice profilo P15257/0