Banca Dati Suoli LOSAN :: Scheda Fase di Serie

 
Scheda Fase di Serie
Sigla OLA1
Nome BORDOLANO Franco limosa
Serie OLA
UnitÓ cartografiche 153 (OLA1).
Descrizione generale della serie I suoli presentano un orizzonte superficiale profondo circa 40 cm, di colore bruno oliva, con tessitura franca-franco limosa, scheletro assente o scarso, da scarsamente calcareo a calcareo, alcalino; substrato a partire da 40-50 cm, di colore bruno grigiastro, sabbioso, da scarsamente calcareo a calcareo, alcalino.
Caratteri specifici
Morfologia Alveo di piena
Drenaggio Lento
PermeabilitÓ Moderata
Parent material Depositi alluvionali medi e grossolani
Distribuzione Diffusi lungo tutta la Valle dell'Oglio con 7 delineazioni dalla forma molto allungata che in prevalenza seguono il corso del fiume Oglio. Estensione di circa 1280 ha.
Sito tipo Il sito tipo Ŕ localizzato tra il Comune di Bordolano e il Fiume Oglio, sull'alveo di piena del meandro che il fiume forma proprio all'altezza dell'abitato (quota di 44m)
Caratteristiche degli orizzonti
Gli orizzonti Ap hanno spessore da 18 a 55 cm. Colore matrice umido: 10YR con value da 4 a 5 e chroma da 2 a 4 e 2.5Y con value da 4 a 5 e chroma da 2 a 3. Screziature 2.5Y value da 5 a 6, croma da 1 a 2. da scarse a comuni, molto piccole. Classi tessiturali FS, SF. Scheletro da assente ad abbondante. Molto calcarei.
Gli orizzonti C hanno limite superiore da 18 a 55 cm e spessore da 18 a 92 cm. Colore matrice umido: 10YR con value da 5 a 6 e chroma da 2 a 4 e 2.5Y con value da 4 a 6 e chroma da 2 a 3. Screziature 2.5Y 6/4, da abbondanti a molto abbondanti, medie. Classi tessiturali S, FS. Scheletro da assente a molto abbondante. Molto calcarei.
ProprietÓ applicative
I suoli OLA1 sono inadatti all'agricoltura (Vw), e, pur non mostrando fenomeni di erosione, presentano limitazioni difficilmente eliminabili, legate alla presenza di acqua nel profilo, tali da restringere l'uso al pascolo o alla forestazione o come habitat naturale; non sono adatti allo spandimento dei reflui zootecnici (N), per limitazioni dovute all'inondabilitÓ; non sono adatti allo spandimento dei fanghi di depurazione (N), per limitazioni connesse all'inondabilitÓ; hanno capacitÓ protettiva bassa (B) nei confronti delle acque superficiali per limitazioni legate all'inondabilitÓ, e bassa (B) nei confronti di quelle sotterranee per limitazioni dovute alla permeabilitÓ e alla presenza di falda; il loro valore naturalistico Ŕ basso (B).

Profilo di riferimento della Fase di Serie
Codice profilo P88/33