Banca Dati Suoli LOSAN :: Scheda Fase di Serie

 
Scheda Fase di Serie
Sigla MRA1
Nome MIRANDA BAGNOLO franca, scarsamente ghiaiosa
Serie MRA
Unitā cartografiche 402 (MRA1).
Descrizione generale della serie I suoli presentano un orizzonte superficiale di spessore 30-50 cm, di colore bruno grigiastro molto scuro, a tessitura franca; frammenti comuni o frequenti molto piccoli e piccoli; sono da scarsamente calcarei a calcarei, subalcalini e raramente neutri; Il substrato (C o Cg), parte sotto l'orizzonte mollico ed č potente, ha tessitura franco sabbiosa o franca (in profonditā sabbiosa); ha colore grigio (grigio brunastro chiaro), frammenti da frequenti ad abbondanti molto piccoli e piccoli; sono fortemente calcarei ed alcalini.
Caratteri specifici
Morfologia superfici interessate da testate di fontanili e aste, con falda prossima al piano campagna e drenaggio mediocre
Drenaggio mediocre
Permeabilitā moderatamente elevata
Parent material depositi alluvionali grossolani e calcarei
Distribuzione I suoli MRA si estendono su 1400 ha, prevalentemente distribuiti nel settore nord-occidentale del sottoambito.
Sito tipo Comune di Bagnolo Mella, presso la localitā C.na Miranda.
Caratteristiche degli orizzonti
Gli orizzonti Ap hanno uno spessore compreso tra 30 e 50 cm circa; hanno hue 2.5Y o 10YR, value 3 e chroma 2 o 1; hanno tessitura franca (l'argilla varia da 5 a 22.5 %); sono da scarsamente calcarei a molto calcarei (CaCO3 totale varia da 2.5 a 23.1 %); sono da neutri a subalcalini (il pH varia da 6.7 a 7.7).
Gli orizzonti C1 hanno uno spessore compreso tra 130-150 cm circa; hanno hue prevalentemente 2.5Y, value 3 o 4 e chroma da 0 a 2; possono essere presente le screziature di hue 10YR, value 5 e chroma 6; hanno tessitura franco, franco sabbiosa o sabbiosa; sono da scarsamente a estremamente calcarei (CaCO3 totale variano da 2 a 57 %); e subalcalini o alcalini.
Proprietā applicative
I suoli MRA1 sono adatti all'agricoltura (IVw), presentando tuttavia limitazioni molto severe, legate alla presenza di acqua nel profilo, tali da ridurre drasticamente la scelta delle colture e da richiedere accurate pratiche di coltivazione; non sono adatti allo spandimento dei reflui zootecnici (N), per limitazioni dovute alla presenza di falda; non sono adatti allo spandimento dei fanghi di depurazione (N), per limitazioni connesse alla presenza di falda; hanno capacitā protettiva bassa (B) nei confronti delle acque superficiali per limitazioni legate al comportamento idrologico, e bassa (B) nei confronti di quelle sotterranee per limitazioni dovute alla permeabilitā e alla presenza di falda; il loro valore naturalistico č medio (M).

Profilo di riferimento della Fase di Serie
Codice profilo P25/5