Banca Dati Suoli LOSAN :: Scheda Fase di Serie

 
Scheda Fase di Serie
Sigla LRS1
Nome LIVELLI ROSSI sabbioso franca
Serie LRS
UnitÓ cartografiche 482 (LRS1-PSG2).
Descrizione generale della serie I suoli presentano un orizzonte superficiale di spessore 30-40 cm, di colore bruno giallastro, a tessitura sabbioso franca (franco sabbiosa); sono neutri ed hanno bassa capacitÓ di scambio cationico. Il substrato parte generalmente da 40-50 cm di profonditÓ, di colore bruno giallastro, a tessitura sabbiosa (sabbioso franca), sono da neutri a subalcalini. Talvolta possono essere presenti orizzonti sepolti di spessore 50-70 cm, di colore bruno scuro, a tessitura sabbioso franca, subalcalini.
Caratteri specifici
Morfologia dossi rilevati sulla pianura
Drenaggio moderatamente rapido
PermeabilitÓ moderatamente elevata
Parent material depositi fluviali medi, non calcarei
Distribuzione I suoli LRS1 occupano, in complesso coi suoli VEO2, circa 2200ha, distribuiti in modo frammentato nei settori occidentali del sottoambito.
Sito tipo Tra le localitÓ Livelli Rossi e Livelli Bianchi, nel Comune di Cappella Cantone.
Caratteristiche degli orizzonti
Gli orizzonti Ap hanno uno spessore compreso tra 30 e 40 cm circa; hanno hue 10YR, value 4 o 5 e chroma 3 o 4; hanno tessitura sabbioso franca o franco sabbiosa (l'argilla varia da 5.7 a 8.7 %); sono neutri o subalcalini (il pH varia da 7 a 7.8)
Gli orizzonti CB, hanno uno spessore da 70 a 100 cm circa; hanno colori con hue 10YR, value 4 o 5 e chroma 4; hanno tessitura sabbiosa o sabbioso franca (l'argilla varia da 2 a 6.6 %); sono da subacidi a subalcalini (il pH varia da 6.6 a 7.5).
Gli orizzonti BCb, a partire in genere da 150 cm; hanno colori con hue da 2.5Y a 10YR, value da 4 a 6 e chroma da 2 a 4; hanno tessitura sabbioso franca (franca) (l'argilla varia da 6.7 a 12 %); sono subalcalini (il pH circa 7.5).
ProprietÓ applicative
I suoli LRS1 sono adatti all'agricoltura (IIIs), presentando tuttavia severe limitazioni, legate a caratteristiche negative del suolo, tali da ridurre la scelta delle colture e da richiedere speciali pratiche conservative; sono adatti allo spandimento dei reflui zootecnici (S3), con moderate limitazioni dovute alla permeabilitÓ e alla granulometria; non sono adatti allo spandimento dei fanghi di depurazione (N), per limitazioni connesse alla CSC; hanno capacitÓ protettiva elevata (E) nei confronti delle acque superficiali, e bassa (B) nei confronti di quelle sotterranee per limitazioni dovute alla permeabilitÓ e alla granulometria; il loro valore naturalistico Ŕ basso (B).

Profilo di riferimento della Fase di Serie
Codice profilo P121/33