Banca Dati Suoli LOSAN :: Scheda Fase di Serie

 
Scheda Fase di Serie
Sigla GIE1
Nome GIOVENZANO franco limosa
Serie GIE
UnitÓ cartografiche 355 (GIE1).
Descrizione generale della serie I suoli presentano un orizzonte superficiale di spessore 35-50 cm, di colore bruno giallastro scuro, a tessitura franco limosa (franca), scheletro da assente a scarsa, molto piccolo; sono da subacidi a neutri; gli orizzonti profondi, nella loro parte superiore (BA), hanno spessore di 25-30 cm, colore bruno giallastro scuro con screziature bruno chiare, scheletro da assente a scarso, molto piccolo; sono subacidi; nella parte intermedia (Btg), hanno spessore di 40-60 cm, colore bruno giallastro con abbondanti screziature grigie, tessitura franco limoso argillosa; sono da subacidi a subalcalini; mentre nella loro parte inferiore (BCg), hanno spessore di 15-30 cm, colore bruno giallastro con abbondanti screziature bruno giallastre, tessitura franco limosa; sono alcalini (subacidi), non calcarei. Il substrato a partire da 115-170 cm di profonditÓ, ha tessitura franco limosa o sabbioso franca, scheletro da assente a comune (molto piccolo); colore bruno oliva chiaro con comuni screziature grigie; sono alcalini e molto calcarei.
Caratteri specifici
Morfologia superfici subpianeggianti, allungate, tra le principali linee di deflusso
Drenaggio lento
PermeabilitÓ moderata
Parent material depositi fluviali e fluvioglaciali, da moderatamente fini a medi, spesso in lenti, calcarei
Distribuzione I Suoli GIE1 occupano un totale di 1120ha, in genere pi¨ presenti nei settori occidentali del sottoambito.
Sito tipo Comune di Vellezzo Bellini, a nord dell'abitato di Giovenzano, nei pressi della sponda sinistra idrografica del Cavo Giovenzano.
Caratteristiche degli orizzonti
Gli orizzonti Ap hanno spessore da 35 a 50 cm; colore matrice umido: 5Y 4/1, 10YR con value 4 e chroma da 3 a 4 e 2.5Y 4/2; screziature 5GY 4/1, abbondanti, grandi; struttura poliedrica subangolare e poliedrica angolare, da media a grande, fortemente sviluppata; classi tessiturali franco limosa e franca, classi granulometriche FGR; scheletro da assente a scarso, molto piccolo; sabbia da 25 a 52%: molto grossa da 15 a 24%, fine da 8 a 21%, molto fine da 4 a 22%; limo da 39 a 64%: grosso da 13 a 21%, fine da 26 a 64%; argilla da 8 a 12%; C.S.C. da 13 a 24%, T.S.B. da 41 a 100%; pH da 5.0 a 7.0 (da acido a neutro); carbonio organico da 1.2 a 2.7%.
Gli orizzonti BA hanno limite superiore da 35 a 40 cm e spessore da 25 a 30 cm; colore matrice umido: 10YR 4/4 e 2.5Y 5/4; screziature 2.5Y 5/3, molto abbondanti, grandi; presenti poche concrezioni soffici ferromanganesifere; struttura poliedrica subangolare e poliedrica angolare, da media a grande, da debolmente sviluppata a fortemente sviluppata; classi tessiturali franca, classi granulometriche FI; scheletro da assente a scarso; sabbia 50%: molto grossa 14%, fine 13%, molto fine 22%; limo 40%: grosso 20%, fine 21%; argilla 11%; C.S.C. 12%, T.S.B. 77%; pH 6.3 (subacido); carbonati totali 0% (non calcarei); carbonio organico 0.4%.
Gli orizzonti Btg hanno limite superiore da 50 a 95 cm e spessore da 40 a 60 cm; colore matrice umido: 10YR 5/4 e 10Y 5/5; screziature 5Y 5/1, 10YR 6/3 e 2.5Y con value 6 e chroma da 2 a 3, da comuni ad abbondanti, da piccole a grandi; presenti comuni pellicole di tipo indeterminato e argillans; presenti comuni concrezioni soffici e concrezioni ferromanganesifere; struttura poliedrica angolare e poliedrica subangolare, da media a grande, da moderatamente sviluppata a fortemente sviluppata; classi tessiturali franco limoso argillosa, franco argillosa e franca, classi granulometriche limo fine; scheletro assente; sabbia da 14 a 44%: molto grossa da 1 a 4%, fine da 4 a 14%, molto fine da 9 a 33%; limo da 35 a 56%: grosso da 17 a 18%, fine da 18 a 56%; argilla da 20 a 30%; C.S.C. da 19 a 23%, T.S.B. da 67 a 97%; pH da 6.3 a 7.6 (da subacido a subalcalino); carbonio organico 0.2%.
Gli orizzonti BCg hanno limite superiore da 100 a 125 cm e spessore da 15 a 45 cm; colore matrice umido: 10YR con value da 4 a 5 e chroma 4 e 5Y 5/4; screziature N 5/0, 10YR 4/4 e 2.5Y con value 6 e chroma da 2 a 3, da comuni ad abbondanti, da molto piccole a grandi; struttura poliedrica subangolare e prismatica, da media a grande, da debolmente sviluppata a fortemente sviluppata; classi tessiturali franco limosa, sabbioso franca, franca e franco limoso argillosa, classi granulometriche limo fine sabbiosa; scheletro assente; sabbia da 8 a 50%: molto grossa da 1 a 19%, fine da 1 a 13%, molto fine da 5 a 17%; limo da 34 a 74%: grosso da 6 a 13%, fine da 21 a 74%. Argilla da 17 a 40%; C.S.C. da 13 a 28%, T.S.B. da 68 a 96%; pH da 6.2 a 7.9 (da subacido ad alcalino); carbonio organico da 0.1 a 0.2%.
Gli orizzonti Cg hanno limite superiore 115-170 cm; colore matrice umido: 2.5Y con value da 5 a 6 e chroma da 2 a 3 Screziature 2.5Y 6/2 e 10YR 5/6, abbondanti, piccole; classi tessiturali franco limosa; scheletro da assente a comune, molto piccolo; sabbia 32%: molto grossa 8%, fine 8%, molto fine 15%; limo 52%: grosso 16%, fine 36%; argilla 17%; C.S.C. 15%, T.S.B. 87%; pH 7.1 (neutro); carbonio organico 0.1%. Screziature 2.5Y 6/2 e 10YR 5/6, abbondanti, piccole; classi tessiturali franco limosa; scheletro da assente a comune, molto piccolo; sabbia 32%: molto grossa 8%, fine 8%, molto fine 15%; limo 52%: grosso 16%, fine 36%; argilla 17%; C.S.C. 15%, T.S.B. 87-100 %; pH 7.1 (neutro); carbonio organico 0.1%.
ProprietÓ applicative
I suoli GIE1 sono adatti all'agricoltura (IIIws), presentando tuttavia severe limitazioni, legate alla presenza di acqua nel profilo e a caratteristiche negative del suolo, tali da ridurre la scelta delle colture e da richiedere speciali pratiche conservative; sono adatti allo spandimento dei reflui zootecnici (S3d), con moderate limitazioni dovute al gruppo idrologico, e presentano problemi gestionali legati al drenaggio; sono adatti allo spandimento dei fanghi di depurazione (S2), con lievi limitazioni connesse al drenaggio e al pH; hanno capacitÓ protettiva bassa (B) nei confronti delle acque superficiali per limitazioni legate al comportamento idrologico, ed elevata (E) nei confronti di quelle sotterranee; il loro valore naturalistico Ŕ basso (B).

Profilo di riferimento della Fase di Serie
Codice profilo P2/36