Banca Dati Suoli LOSAN :: Scheda Fase di Serie

 
Scheda Fase di Serie
Sigla CIV1
Nome CIVIGLIO franca
Serie CIV
UnitÓ cartografiche 3 (CIV1/BRT1).
Descrizione generale della serie I suoli CIV presentano orizzonti superficiali spesso 25 cm e colore bruno scuro, scheletro di solito comune, tessitura franca, reazione molto acida, non calcarei, con CSC molto elevata. Gli orizzonti profondi orizzonti profondi con uno spessore medio di 40 cm, con colori bruno giallastro scuro, scheletro comune, tessitura franca, non calcarei, reazione acida; substrato a partire da 100 cm.
Caratteri specifici
Morfologia Versanti con pendenze da elevate a estremamente elevate del piano basale dei rilievi montuosi delle Alpi e Prealpi lombarde.
Drenaggio Buono
PermeabilitÓ Moderata
Parent material Calcari selciferi e dolomie
Distribuzione Settore ad Est e ad Ovest del Lago di Como 500 Ha
Sito tipo Comune di Como, sulla SP 57 che collega Civiglio a Ponzate.
Caratteristiche degli orizzonti
Gli orizzonti Ap hanno spessore 20 cm; colore matrice umido 10YR 3/3; struttura granulare, media; classe tessiturale franca; scheletro comune, molto piccolo; argilla 20%; carbonio organico 7.9%; C.S.C. 37 meq/100g; T.S.B. 15%; pH acido (4.7).
Gli orizzonti Bw hanno limite superiore 20 cm e spessore 75 cm; colore matrice umido 10YR con value 4 e chroma da 4 a 6; struttura poliedrica subangolare, da fine a media; classe tessiturale franca; scheletro comune, molto piccolo; argilla da 18 a 19%; carbonio organico da 4.4 a 4.7%; C.S.C. da 24 a 26 meq/100g; T.S.B. da 1 a 4%; pH acido (4.8).
Gli orizzonti BC hanno limite superiore 95 cm; colore matrice umido 10YR 5/6; struttura poliedrica subangolare, media; classe tessiturale franca; scheletro frequente, molto piccolo; argilla 17%; carbonio organico 1.7%; C.S.C. 15 meq/100g; pH acido (5.2).
ProprietÓ applicative
I suoli CIV1 sono inadatti all'agricoltura (VIIe), presentando limitazioni severissime, legate al rischio di erosione, tali da renderne difficile anche l'uso silvo pastorale; non sono adatti allo spandimento dei reflui zootecnici (N), per limitazioni dovute alla pendenza; non sono adatti allo spandimento dei fanghi di depurazione (N), per limitazioni connesse al pH e alla pendenza; hanno capacitÓ protettiva bassa (B) nei confronti delle acque superficiali per limitazioni legate al runoff, e moderata (M) nei confronti di quelle sotterranee per limitazioni dovute alla permeabilitÓ e alle proprietÓ chimiche; il loro valore naturalistico Ŕ medio (M).

Profilo di riferimento della Fase di Serie
Codice profilo P73/8